CASTELLO DI GORIZIA

Costruito verosimilmente negli anni intorno al 1100, il castello di Gorizia venne in seguito più volte ampliato e rimaneggiato, tanto da perdere, nel volgere di alcuni secoli, gran parte del suo aspetto medievale. Nel tempo il castello cambiò più volte padrone, passando dalle mani dei conti di Gorizia al dominio asburgico, con le brevi parentesi veneziana e napoleonica, e fu adibito a funzioni differenti (centro amministrativo, caserma, carcere). Danneggiato dai bombardamenti durante la Grande Guerra, fu ricostruito (e modificato, senza troppo rispetto per l’originale) tra il 1934 e il 1937 a opera della Soprintendenza delle Belle Arti di Trieste e del Genio Militare, che intesero restituirlo al suo aspetto cinquecentesco. Attualmente ospita il Museo del Medioevo Goriziano.

Per maggiori informazioni clicca qui e qui